caso 1: azienda IT

Il primo caso che andiamo ad analizzare riguarda l'inserimento di EASYJOB all'interno di un società che si occupa di Information Technology.

EASYJOB, in questo caso, viene utilizzato per gestire i progetti di sviluppo, l'attività dei collaboratori e per condividere documentazione e conoscenze.

 

Nel diagramma di flusso vengono messe in evidenza le relazioni tra i moduli che compongono EASYJOB: ruolo importante riveste il modulo Clienti al quale sono legati i Progetti , con una relazione di tipo gerarchico le Fasi e gli Interventi sono poi legati al progetto. Ad ogni modulo è associato il repository di documenti (Downloads) che permette lo scambio di documentazione tra le risorse che operano sul Progetto. I documenti possono essere così mostrati contestualmente al modulo in cui l'utente si trova. Inoltre il modulo Procedure contiene le metodologie e la manualistica a cui le risorse possono costantemente accedere per lo svolgimento dei compiti asegnati, ed in base alle policy di accesso definite, anche modificarle.

Essendo una società di IT con un settore di sviluppo software, importante è anche il modulo Prodotti al quale sono associati i moduli per la registrazione delle Licenze rilasciate ed il modulo FAQ nel quale sono raccolte le domande più frequenti.

Particolarità di questa struttura è l'applicazione di policy che permettono ai Clienti l'accesso alle informazioni dei loro Progetti e Prodotti per il controllo dello stato dei lavori e di informazioni utili (FAQ, manuali e procedure).

 

IT flow chart